Banda di Sona
Corpo Bandistico di Sona

Il primo CD si compone di 12 brani che esprimono al meglio le qualità nel nostro gruppo di musicisti.

Corpo Bandistico di Sona

Ecco i brani contenuti:

1 - 4) RIKUDIM di Jan van Der Roost
Rikudim è una parola ebraica che significa "danze". Il brano è costituito infatti da una suite di 4 danze, originali per banda, scritte mescolando la tradizione safardita ed aschenazita della musica ebraica: dolci melodie e ritmi frenetici si alternano continuamente mettendo in risalto le qualità timbriche di tutte le sezioni della banda.

5) A TRIBUTE TO LIONEL di Andrèe Waignein
Arraggiamento costruito su alcuni temi del vibrafonista Lionel Hampton.
Vibrafono solista: M° Michele Pachera

6) MOMENT FOR MORRICONE di Johann De Meji
Elaborazione di due famose colonne sonore composte da Ennio Morricone per il film "C'era una volta il West" e "Il buono, il brutto e il cattivo".

7) MAZAMA di Jay Chattaway
È il nome di un vulcano che si trovava nel nord ovest degli Stati Uniti. Il brano prende spunto da un canto rituale con il quale i pellerossa invocavano il Dio del vulcano.

8) COME BACK TO SORRENTO di Harold Walters
Arraggiamento swingato della celebre canzone di Ernesto De Curtis "Torna a Sorrento".
Trombra solista: Giordano Sartoretti

9) HUNTSMAN'S HOLIDAY di Terry Kenny
Piacevole descrizione di una scena di caccia alla volpe.

10) AFRICA di Robert Smith
Brano suddiviso in 3 momenti preceduti da una introduzione: OYA il fuoco primitivo caduto dal cielo sotto forma di un fulmine, SONG antica melodia popolare del Ghana e SHANGO danza rituale al dio del tuono.

11) TAKE A WALK di Hardy Martens
Boogey woogey in cui la parte del pianoforte viene sostituita dalle sezioni del flauti, oboi e clarinetti per la mano destra, corni, flicorni baritoni e bassi per la mano sinistra.

12) STELLA DEI PRATI di Umberto Nicoletti
Omaggio a tutti i vecchi musicisti che hanno suonato nel Corpo Bandistico di Sona.

Addio mia bella addio

Il secondo CD dal titolo "ADDIO MIA BELLA ADDIO". Registrato l'11 settembre 2004, nei pressi della Baita Alpina "Monte Baldo" di Lugagnano, in collaborazione con la Corale "S. Anna" di Lugagnano, del Coro Parrocchiale di Palazzolo, del Coro "Il mio paese" di Sona e sponsorizzato dai NAL (Negozi Associati Lugagnano), con l'intenzione di valorizzare una esperienza di collaborazione fra gruppi musicali del Comune di Sona. Si compone di 15 brani presi dal concerto storico del Corpo Bandistico di Sona. Tutte le musiche sono originali del periodo che intercorre tra le guerre di Indipendenza e la Seconda Guerra Mondiale. Più che il valore artistico, questa registrazione intende promuovere la musica come fattore aggregante, oltre a salvaguardare un repertorio di canti popolari che sta scomparendo.

Addio mia bella addio

Ecco i brani contenuti:

1) ADDIO DEL VOLONTARIO di Carlo Alberto Bosi
Scritto dall'avvocato fiorentino Carlo Alberto Bosi nel 1848, venne cantato per la prima volta dai volontari toscani che parteciparono alla prima guerra d'indipendenza.

2) 45° KRIEGERKLANGE MARSCH di A. Zaverthal
Fu composto nel 1848 da A. Zaverthal, maestro della banda del 45° reggimento dell'esercito austriaco, il reggimento dove venivano arruolati, in quanto sudditi, i ragazzi provenienti dalla provincia di Verona.

3) LA BANDIERA DEI TRE COLORI (canto popolare)
Canto popolare del 1848

4) O VENEZIA (canto popolare)
Canto popolare del 1848

5) RADETZKY MARSCH di J. Strass padre
Composta da J Strass padre nel 1848 per celebrare la vittoria dell'esercito austriaco guidato dal maresciallo Radetzky nella prima guerra d'indipendenza

6) LA BELLA GIGOGIN di Paolo Giorza
Canto di Paolo Giorza eseguito per la prima volta al Teatro Varvano di Milano, la sera di S. Silvestro 1858; accompagnò le truppe piemontesi nella seconda guerra d'indipendenza.

7) INNO DI GARBALDI di Mercantini e Olivieri
Composto nel 1860 poco prima dell'impresa dei Mille. Versi di Luigi Mercantini e musica di Alessio Olivieri.

8) OLIOSI STURM MARSCH di F. Lehar padre
Composta da F. Lehar padre quando era maestro del 50° reggimento dell'esercito austriaco. La marcia vuol celebrare la vittoria nello scontro a fuoco di Oliosi del 24 giugno 1866.

9) TRENTA GIORNI (canto popolare)
Canto degli italiani che emigravano in America nell'immediato dopo guerra.

10) A TRIPOLI di Corvetto e Arona
Canto della campagna di Libia (1911/1912) su testo di G. Corvetto e musica di Colombino Arona.

11) LA LEGGENDA DEL PIAVE di E. A. Mario
Composto da Ermete Alessandro Mario nel 1918, fu l'inno che celebrò la riscossa delle truppe italiane sul fronte veneto nella prima guerra mondiale.

12) REGINELLA CAMPAGNOLA di Bruno e Di Lazzaro
Composto da Bruno e Di Lazzaro nel 1938.

13) BELLA CIAO (canto popolare)
Canto partigiano, cantata dai simpatizzanti del movimento partigiano italiano, durante la Resistenza, in piena Seconda guerra mondiale, quando si combatteva contro le truppe fasciste e naziste.

14) VA PENSIERO dall'opera "Nabucco" di Giuseppe Verdi
Fu rappresentato per la prima volta al Teatro alla Scala di Milano il 9 marzo 1842.

15) IL CANTO DEGLI ITALIANI di Goffredo Mameli
La poesia Fratelli d'Italia, scritta nel 1847 da Goffredo Mameli e messa in musica da Michele Novarro, fu ai tempi delle guerre per l'indipendenza d'Italia una delle canzoni più in voga fra i combattenti.
Il 12 ottobre 1946, con la proclamazione della Repubblica, l'Inno di Mameli divenne l'inno nazionale della Repubblica Italiana.

mmagini in musica

Il terzo CD dal titolo "Immagini in musica" che presenta le migliori colonne sonore che abbiamo suonato negli ultimi anni.

Immagini in musica

Ecco i brani contenuti:

1) STAR WARS SAGA di John Williams

2) IL SIGNORE DEGLI ANELLI LA COMPAGNIA DELL'ANELLO di Howard Shore

3) IL LIBRO DELLA GIUNGLA di Sherman D Gilkenson

4) ROBIN HOOD di Michael Kamenz

5) HARRY POTTER E IL PRIGIONERO DI AZKABAN di John Williams

6) I PIRATI DEI CARAIBI LA MALEDIZIONE DELLA PERLA NERA di Klaus Badelt